Home PageFront PageNext pagePage Up

   

Val d'Amola

Un balcone naturale sulle Dolomiti di Brenta

 

Seconda per importanza alpinistica nel massiccio della Presanella solo alla severa Val Stavel, la val d’Amola è un delizioso angolo alpino. L’alveo principale, sorta di grande catino ellittico percorso dal placido Sarca d’Amola, è direttamente raggiungibile tramite autovetture private per una comoda strada asfaltata e solo nell’ultimo tratto per breve tratto sterrato. Dal parcheggio, in circa un’ora di cammino, si può raggiungere la bella costruzione del rifugio Segantini a 2.371 metri sita su una sorta di altipiano che con gradualità sale sin sotto l’imponente Est della cima culminante che si staglia con netezza di forme sullo sfondo, sorta d’immensa regolare piramide. Nel gruppo Adamello-Presanella sono veramente poche le valli che consentono di essere avvicinate così facilmente! Con un’ora o poco più di cammino, citando a titolo di esempio le ascensioni a Cima Piccolina, soprattutto all’inizio della stagione arrampicatoria, complice la presenza di grandi campi nevosi, ci si può trovare a progredire su una roccia bellissima immersi in scenografici contesti d’alta quota. Questa peculiarità, la favorevole esposizione Est, la presenza di un rifugio posto in buona posizione rispetto alle principali ascensioni della zona, ne hanno fatto da sempre un luogo di riferimento dell’alpinismo trentino. Accanto ai tracciati classici, alcuni assolutamente da ripetere, vi sono numerose ascensioni che, complici la spiccata presenza di strutture pinnacolari di ottima tonalite, hanno classicamente anticipato i tempi; brevi seppur interessanti tracciati che hanno di fatto proposto, già diversi decenni orsono, il moderno ed ormai affermato concetto di short climb intesa come ascensione di breve sviluppo generalmente prossima ad un punto di appoggio. All’esistente si sono poi aggiunti, in anni più recenti, itinerari aperti con utilizzo di chiodatura ad espansione; sono attualmente numerosi gli itinerari effettuabili e concatenabili tranquillamente in giornata così come le ascensioni che contando sull’appoggio del rifugio possono essere più adeguatamente godute in un lasso di tempo più ampio.


Caratteristiche

La varietà di ascensioni offerte da questa valle è davvero importante e ne fa, per quanto attiene l'arrampicata su roccia, una delle zone più interessanti della Presanella. Si va dalle brevi ascensioni classiche all'estetico Campanile di San Giusto alle grandi vie della Est di Cima Presanella passando per le ascensioni classiche di livello TD di Punta Claudio e della Torre di Nardis fino agli itinerari moderni di Cima Piccolina, eccellenti introduzioni al particolare ambiente di quest'area.

 

Accesso

Da Pinzolo verso S.Antonio di Mavignola, poco prima dell’abitato prendere il bivio posto su di un tornante per la Val Nambrone (dove scorre il Sarca di Nambrone, carozzabile asfaltata ma stretta). Continuare per alcuni chilometri seguendo le indicazioni per rifugi Cornisello e Segantini. All’unico bivio, continuare sulla sinistra per la strada bianca (indicazioni per il Rif. Segantini) per malga Vallina d’Amola (m 2020) e lasciare l’auto nel parcheggio prima del ponte che conduce alla Malga.


Punti di appoggio

  
Rifugio  Segantini m 2371 raggiungibile per comodo sentiero in c. un'ora da Malga Vallina d'Amola (www.rifugiosegantini.com)

 

RELAZIONI ITINERARI (formato pdf):

 

Cima Piccolina

[Cima Piccolina, Torre Maria e Franco,  "Mille splendidi soli"]

[Cima Piccolina, "Akku"]

[Cima Piccolina, via "Antonietta"]

[Cima Piccolina, "Vive la rock"]

[Cima Piccolina, "Per far contento Remo"]

[Cima Picoolina, "Me con Tek e Te con Mek"]

Parete Segantini

[Parete Segantini, "Spirito libero"]

[Parete Segantini, "Via degli Omelet"]

Campanile di San Giusto

[Campanile di san Giusto, Parete Sud, "Via Maffei"]

[Campanile di san Giusto, "Pedretti-Beltrami-Salvaterra"]

[Campanile di san Giusto,  Parete Sud-Est, "Fessura dell'amicizia"]

Punta Claudio

[Punta Claudio, "Stanchina-Dell'Eva"]

Torre di Nardis

[Torre di Nardis, Parete Est, "Sacchi-Davolio"]

Cima Presanella

[Cima Presanella, Parete Est, via "Delle Guide"]

[Cima Presanella, Parete Est, "Alice in wonderland"]

Monte Bianco di Presanella o Presanella Bassa

[Monte Bianco di Presanella, Parete Est, "Gina e Gian"]

Cima d'Amola

[Cima d'Amola, Spigolo Sud, "Maffei-Botteri"]