home pagefront pageNext pagePage Updownload

   

Coster dell'Orso e Cima Vaga

Un angolo di magica tranquillità

 

 

Introduzione

 

Angolo negletto della bellissima conca del Tredenus, questo piccolo concentrato di guglie e pareti di sana tonalite scura deve la sua recente valorizzazione a “Bibo” Alberto Damioli. La passione di questo forte alpinista si è qui apertamente manifestata con l’apertura di numerosi itinerari, gli ultimi di stampo propriamente sportivo; il che si adatta felicemente alla brevità degli itinerari e alla comoda possibilità di concatenamenti. L’approccio è relativamente comodo e veloce. Una visita anche in giornata già consente appieno di godere della bellezza di questi luoghi anche se l’approccio e le possibilità arrampicatorie consigliano vivamente un'escursione articolata in due giorni con un romantico pernottamento in tenda. Cosa che si sposa perfettamente con il circostante.

 

Caratteristiche

 

Il Coster dell’Orso è una bella muraglia lunga circa cinquecento metri con un’altezza abbastanza costante di c. 150 che sorge poco sopra il breve gradino erboso su cui albergano i ruderi di Malga del Marmo. La zona si presta ad essere frequentata dalla primavera all’autunno; il micro-clima della zona, abbastanza umido, ne sconsiglia una visita dopo un periodo di precipitazioni. Il complesso di Cima Vaga, cima satellite del Pizzo Badile Camuno, chiude a nord la conca con significative pareti sempre di roccia ottima su cui sono stati tracciati alcuni itinerari interessanti, primi fra tutti la bella “Via del Greco”, percorso emblematico delle caratteristiche arrampicatorie del sito e delle sue potenzialità.

 

Relazioni e documentazione fotografica

 

Tutte le relazioni e le fotografie di questa sezione sono state gentilmente messe a disposizione dall'apritore, cosa che costituisce una garanzia di affidabilità delle informazioni ed omogeneità delle valutazioni espresse.


Itinerari

 

Coster dell'Orso

 

[Coster dell'Orso_Panoramica degli itinerari]

["L'oplita"]

["Vacanze alle Pleiadi]

["The watermelon crack"]

["Orsa maggiore"]

["Siddharta"]

 

Cima Vaga

 

[Cima Vaga_Panoramica degli itinerari]

["Il risveglio del lama"]

["Via del Greco"]

["Il meno è fatto"] 

["L'ombra dell'Orso"] 

 

Torrione dell'Orso

 

["Orso Pegher"]

["Del grido"]

["Delle giovani tartarughe"]

["Bramani"]

Foto in alto: Damioli Alberto, instancabile apritore da vent'anni di itinerari sui graniti adamellini, segue sul vertigionoso pilastro Nord di Cima Vaga. Foto in basso: la gigantesca lama dell'"Oplita" a guardia dell'omonimo itinerario.